Ecco da cosa dipende l'acne rosacea e come contrastarla con creme specifiche

Creme per la rosacea, la patologia che fa arrossire

La pelle chiara e vellutata è più facilmente soggetta alle irritazioni che scaturiscono dall’esposizione a smog, trucco aggressivo e stress, ma è anche maggiormente interessata da alcune patologie specifiche della pelle sensibile. Una di queste è l’acne rosacea, una infiammazione cronica della pelle che interessa generalmente la zona del viso e la cui diagnosi avviene spesso tardi, in quanto l’insieme di sintomi che presenta è associato anche ad altre problematiche più comuni, come allergie da contatto ed eczemi. In genere la diagnosi corretta arriva proprio quando la rosacea si aggrava, dando origine a gonfiore oculare e nasale nonché sfoghi con lesioni cutanee.

Acne rosacea: cure e precauzioni

Per evitare che la rosacea diventi cronica è anzitutto necessario intervenire tempestivamente con una terapia adeguata. Il fai da te non è consigliato, ma una buona idea per cominciare è eliminare dal proprio beauty tutti quei prodotti che contengano sostanze acide, alcol o altri principi attivi irritanti. A volte anche marche sedicenti “bio” producono in realtà bagnodoccia, shampoo e creme pieni di allergeni. Un metodo affidabile per scoprire se i prodotti che usiamo per la detersione e la cura della pelle è consultare l’INCI, l’elenco degli ingredienti cosmetici presente (per legge) sul retro della confezione: qui trovate un’ottima guida per interpretare questo utilissimo bugiardino e scoprire se i prodotti che utilizzate in bagno sono dannosi per la salute della vostra pelle. Online ci sono anche siti dove è possibile trovare, per un’ampia scelta di prodotti commerciali, un INCI commentato con semafori verdi, gialli o rossi a seconda della qualità dell’ingrediente, che vi faranno capire immediatamente la bontà della crema o del bagnodoccia. In questo senso il sito di riferimento è sicuramente SaiCosaTiSpalmi.org.

Creme per la rosacea: le migliori in commercio

Oltre a fare attenzione alla qualità dei prodotti dermocosmetici che utilizzate quotidianamente, per curare la rosacea è altrettanto fondamentale utilizzare creme specifiche. In commercio ne esiste fortunatamente una buona varietà. Su Amazon, ad esempio, la scelta è ampia e non esente da opzioni più economiche. Il nostro consiglio comunque è di non andare troppo al risparmio, perché un prodotto davvero efficace – e soprattutto non dannoso per voi – difficilmente costerà poco. I buoni ingredienti, in cosmesi come in cucina, si pagano!

Ecco dunque alcune delle migliori creme contro la rosacea che potete trovare su Amazon con un buon compromesso qualità/prezzo:

La crema Argento-MSM con olii essenziali di geranio e rosa indiana - 60 ml
  • E' una crema ricca e nutriente per tutti i tipi di pelle e aree
  • Profumato con olii essenziali di geranio e rosa indiana
  • contiene MicrosilverTM, che è clinicamente dimostrato di avere proprietà anti-microbiche ed è sicuro da usare a lungo termine
  • Completamente naturale, per la cura della pelle realizzato con MSM, l'unico nutriente della pelle detossificante
  • Prodotto con cera d'api per una leggera funzione di barriera che aiuta a proteggere la pelle
Tony Moly – Prestige jeju Snail Cream – Esclusiva Crema Per Il Viso Contro Zell danni e Rughe – crema da giorno con lumaca melma e oro per la cura della pelle – quotidiana Viso Maschere e fronte kuren – Crema Giorno per tutti i tipi di pelle – Collo E Décolleté Cura – cura del viso
  • Tono ymoly Prestige jeju Snail crema con estratto di bava di lumaca e oro è adatto per l' uomo e la donna
  • Alimenta molto intensivo e revitalisiert la pelle del viso sentire con lumaca estratto
  • La crema idrata un' intensa e benefica grazie al tè verde, del Mandarin - extrakts e lumaca schleims
  • Rafforza la epidermide - evoca un fresco e glaezenden Teint
  • Molto efficace, assorbe rapidamente in faccia un
Pyratine XR Crema 29ml anti arrossamento
  • Formula potente ma delicata per essere usata su pelli sensibili
  • Clinicamente testata
  • Aiuta a ridurre rossore e invecchiamento della pelle
  • Fornisce un'essenziale idratazione per la pelle
  • Da utilizzare anche in seguito a intervento laser e microdermabrasione

Senza ricorrere a farmaci antibiotici e antimicrobici, è possibile rivolgersi a quei prodotti con componenti naturali in grado di trattare in maniera meno aggressiva, ma comunque efficace la fastidiosa rosacea. Molte creme per la rosacea contengono carciofo, cicoria o vite, tutte formulazioni cosmetiche dalle proprietà lenitive in grado di incidere positivamente sul microcircolo, rinforzando i capillari fragili e riducendo l’infiammazione. Sono infatti questi, per predisposizione genetica e/o aggravanti esterne, a determinare il rossore tipico dell’acne rosacea.

Fattori di aggravamento della rosacea

Ultimo ma non ultimo, ricordiamo che insieme all’uso di creme per la rosacea è buona norma seguire alcune abitudini in grado di contrastare l’aggravarsi di questa patologia. Alcune di queste abitudini andrebbero seguite in generale da tutte le persone dotate di una pelle sensibile, come ad esempio ridurre l’esposizione al sole, evitare struccanti a base di alcol e limitare il più possibile le fonti di stress. In aggiunta, chi soffre di rosacea dovrebbe limitare l’assunzione di cibi piccanti e di alcolici e compiere esercizio fisico solo per periodi limitati. L’uso di make-up, inoltre, può sì celare gli inestetismi della rosacea, ma andrebbe fatto con cautela per evitare di irritare la pelle e vanificare l’effetto salutare di una buona crema contro la rosacea.